G R E S T - 2017 - sito parrocchia

Vai ai contenuti

Menu principale:

G R E S T - 2017

Il GREST......un’avvenimento atteso tutto l’anno, un appuntamento troppo importante al quale nessuno vuol rinunciare, arrivare in ritardo….impossibile il cancello dell’oratorio è ancora chiuso e già c’è qualcuno che non vede l’ora di entrare…..un giro di chiave e in un baleno tutti al posto giusto, bambini, adolescenti, ragazzi, animatori volontari….la grande macchina si è messa in moto, l’avventura ha inizio.

Mentre i soliti irriducibili ritardatari attendono impazienti in coda il loro turno per le iscrizioni dell’ultima ora, fiato alle trombe……le squadre sono formate e già schierate davanti a don Mario per la riflessione giornaliera e le raccomandazioni di rito del primo giorno di Grest.

Seguono gli immancabili BANS
che hanno il potere di sciogliere il ghiaccio e creare un clima simpatico e piacevole, un terreno ideale per la nascita di nuove amicizie e nuove avventure.

Ora le condizioni ideali per iniziare ci sono tutte, non ci resta che immergerci nel fantastico mondo del GREST....
buon divertimento a tutti.

Tra le novità di quest’anno spicca in mezzo al parco un grande ceppo ricoperto da una tovaglia bordeaux…andiamo a vedere di cosa si tratta.

Sopra c’è un quaderno bianco e una penna
, sembra quasi messo lì apposta per scriverci qualcosa.

Sarà l’ambiente, sarà l’effetto delle parole dette da don Mario, sarà la gioia che provo in questo momento di serenità, sarà..sarrà….

Le immancabili Botteghe, sorgenti di iniziativa e manualità, vere fucine di lavoretti pensati tutto l’anno da mamme che si dedicano con pazienza ed amore ad insegnare l’arte del fai da te, creando giornalmente dal nulla con l’ausilio di materiali poveri, lavoretti  che poi i ragazzi/e si porteranno a casa orgogliosi.

Un grazie per questo prezioso lavoro al Gruppo delle Bottegaie,
al nucleo di base e a tutte quelle che si aggregano offrendo scampoli del proprio tempo libero a favore dei nostri ragazzi/è.

La cucina, altro fiore all’occhiello del nostro GREST.
I numeri sono elevati ma contano quello che contano…il grado di soddisfazione invece è altissimo, c’è persino chi giura di non aver mai mangiato così bene. Sarà veramente così? Chiedetelo voi stessi ai vostri ragazzi/e.

Un grande grazie anche alle mamme
che si alternano giornalmente ai fornelli, incuranti del gran caldo preparano centinaia di pasti e merende, la famiglia è grande e la soddisfazione di vederla radunata a tavola vale sicuramente ogni sacrificio.

L'Animatore    Chi è l’animatore? Gli animatori sono coloro che svolgono il ruolo molto importante di affiancare i responsabili nelle varie attività per i bambini o ragazzi “animando” i tempi a loro dedicati e divertendosi insieme a loro.
Animare
vuol dire mettersi a servizio dei ragazzi per aiutarli a crescere, servire gli altri perché sono più importanti di me.
Perché fare l’animatore ?
Fare l’animatore non è un obbligo, ma una SCELTA.
Come si prepara l’animatore?
L’ animatore non può permettersi di non partecipare con serietà agli incontri formativi, di confronto e organizzazione con i responsabili e gli altri animatori.

Le Squadre rappresentano quattro diversi continenti con i loro relativi Stati:
la squadra gialla
la Cina, la squadra blu Tonga, la squadra rossa New York e la squadra verde il Kenya e per ultima, ma non meno importante, quella dei più piccoli viola.
Nel corso delle quattro settimane di Grest i bambini hanno fatto delle ricerche sugli Stati delle loro squadre e il materiale raccolto è stato utilizzato per fare un’esposizione sul palco durante la serata finale condividendo così con gli altri il lavoro svolto.

Dopo quattro settimane di grest durante le quali le cinque squadre si sono date battaglia per conquistare i punti per primeggiare nella classifica finale, si è capito che alla fine che quello che conta non sono i punteggi ottenuti dalle squadre ma il condividere con gli altri momenti di gioia e serenità.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu