Gruppo Amici degli Anziani - sito parrocchia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gruppo Amici degli Anziani

Ogni secondo giovedì del mese, escluso giugno luglio e agosto, in teatro parrocchiale si ritrova il Gruppo Amici degli Anziani.
Sono passati oltre trent’anni dalla prima volta in villa ZORZI, l’allora parroco don Flavio Tosi invitò i parrocchiani non più giovani e celebrò la prima Santa Messa esclusivamente per e con loro. Alcuni volontari poi, si resero disponibili ed  intrattennero i giovanotti intervenuti con bevande e dolci fatti in casa.

Per alcuni è stata una gioia immensa rivedere dopo tanto tempo volti ormai persi nella memoria, quasi dimenticati.
Fu sicuramente un pomeriggio memorabile, il ritrovarsi…poter parlare insieme, scavare nei ricordi e rivivere emozioni dei tempi passati.

La cosa piacque sicuramente e il Gruppo “Amici degli Anziani” dopo alterne vicende e ricambi obbligati è arrivato fino ai giorni nostri con gli stessi intenti che sono quelli di far rivivere e trascorrere momenti……. come ai bei tempi passati.

Non dimentichiamo però l’aspetto religioso di questi incontri fra anziani, fondamentale per vivere i temi che la liturgia propone nei vari Tempi dell’anno liturgico. Momento culminante e molto sentito è

“L’UNZIONE dei MALATI e ANZIANI ”


Quello che era il sacramento della paura e della morte (l'estrema unzione) si è trasformato nel sacramento della forza, della gioia e della vita (l' unzione dei malati). L’Unzione dei malati e degli anziani è il Sacramento che « salva » il malato e l’anziano dall’abbattimento, dalla sfiducia in Dio e nella vita,  liberandolo dai peccati se il malato e l’anziano ne è pentito.
Perciò ricevere l’Unzione dei malati e degli anziani è ricevere un grande dono pasquale di Cristo.
Così veramente « la preghiera della fede salverà il malato » ( S.Giacomo 5, 15).

 
Torna ai contenuti | Torna al menu