VUOI TELEFONARE A DIO? - parrocchiaparona

Vai ai contenuti

Menu principale:

VUOI TELEFONARE A DIO?

Le varie compagnie di telecomunicazione continuano ad informarci sulle molte possibilità offerte dal servizio telefonico. Ma cosa si deve fare se si vuole telefonare a Dio?
Ecco le sette regole per una buona comunicazione.

1.
Scegli il prefisso giusto. Non comporre un numero a caso.

2
. Una conversazione telefonica con Dio non è un monologo. Non parlare sempre tu, ma ascolta anche colui che ti parla dall’altro capo del filo.

3.
Se la comunicazione si è interrotta, controlla se sei stato tu a far cadere la linea.

4
. Non prendere l’abitudine di chiamare Dio solo nei casi urgenti.

5
. Non telefonare a Dio solo nelle ore di “tariffa ridotta”, cioè al termine della settimana. Dovresti riuscire a fare delle brevi chiamate in modo regolare.

6
. Ricordati che le chiamate a Dio non costano nulla.

7
. Non dimenticare di richiamare Dio se ti ha lasciato dei messaggi continui sulla tua segreteria.

N.B.
Se, pur avendo osservato queste regole, la comunicazione risulta molto difficile, rivolgiti confidenzialmen-te allo Spirito Santo: Egli ristabilirà la comunicazione. Se il tuo apparecchio non funziona più, portalo in quell’officina di riparazioni che si chiama anche Sacramento del perdono. Il tuo apparecchio è garantito a vita e sarà rimesso a nuovo con un intervento gratuito.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu