Grest - parrocchiaparona

Vai ai contenuti

Menu principale:

Grest

Lunedì 5 luglio inizia il GREST parrocchiale.

Accompagniamo con la nostra preghiera questa attività estiva affinché ragazzi e animatori possano fare una bella esperienza di crescita umana e cristiana.

Grest a 5 cerchi. Seguendo il tema delle Olimpiadi, bambini e ragazzi impareranno il valore dell’amicizia, della lealtà e dello spirito di partecipazione attraverso diversi giochi e sport organizzati dai nostri animatori. Inoltre verranno svolti laboratori manuali di arte creativa e attività in collaborazione con il CUS VERONA, VALPOVOLLEY, ARGO 91 e la CROCE ROSSA.

Pronti via si parte. Il nostro Grest parrocchiale 2021 ha ufficialmente aperto le porte. E ce n'era veramente bisogno, dopo gli ultimi mesi passati rinchiusi in casa. Sia per i nostri animatori, che l'anno scorso non hanno potuto organizzare il consueto Grest di luglio, sia per le famiglie e i loro figli che finalmente possono tornare a divertirsi in compagnia all'Oratorio. Seguendo comunque tutte le disposizioni del caso, per vivere in sicurezza questa esperienza.

Facce vecchie e nuove, bambini cresciuti e volontari alla ricerca di attività creative da proporre. Tema del Grest 2021 "le Olimpiadi", sfruttando in senso positivo le collaborazioni con diverse organizzazioni del territorio.

Non prima di aver diviso bambini e ragazzi nelle 5 squadre, ognuna delle quali con il proprio nome identificativo
( Red Bulls,  Chicago Blu,  Falchi d'oro, The last circle e i piccoli Gli atleti di Parona).


Ora sotto con l'inno da cantare al raduno e la bandiera da issare durante i giochi. Non c'è tempo da perdere, bisogna recuperare tutto quello che ci è stato portato via.

Si conclude la seconda settimana e ci lasciamo alle spalle metà Grest.

Sembra ieri quando abbiamo varcato i cancelli dell'Oratorio per la prima volta, ma si sa, quando ci si diverte, il tempo passa in fretta.

Questa settimana l'abbiamo passata all'insegna della scoperta degli sport, partendo dalle attività organizzate in collaborazione con il Valpo Volley e provando per la prima volta il Quidditch.. (di cosa si tratta? Avete presente Harry Potter che vola su delle scope? Ecco, la stessa cosa ma stando a terra).

In aggiunta i nostri ragazzi si sono dati da fare con i
lavoretti delle botteghe, usando per esempio l'argilla e altri materiali nel laboratorio di arte creativa. Insomma, qui al Grest non ci facciamo mancare proprio niente!

Questa terza settimana si è aperta con un ospite speciale: lo scultore cieco Felice Tagliaferri che insieme ai nostri ragazzi ha realizzato una statua di comunità per l'Oratorio. Un libro che riporta la frase scelta durante il Grest: "Un amico è la cosa migliore che tu possa avere e la migliore che tu possa essere". Ad inaugurare l'opera anche il sindaco di Verona Sboarina. Venerdì invece pizzata offerta da Don Francesco a tutti gli animatori e aiuto. Un bel gesto conviviale per condividere del tempo insieme e tirare le somme sul Grest andato in scena fin qui. Per dimostrarsi più compatti che mai anche nelle difficoltà. Ora non rimane che prepararsi ad affrontare la quarta e ultima settimana. Perchè di tempo per divertirsi insieme ce n'è ancora.

Con la quarta settimana si è concluso il Grest Parrocchiale 2021. Un mese in cui Don Francesco, animatori, volontari e ragazzi hanno contribuito a dare vita a una vera esperienza di comunità, un gruppo unito che ha raggiunto l'obiettivo principale, ovvero quello di passare del buon tempo insieme. E di questi tempi ciò non era scontato.

Dopo due anni fermi per cause di forza maggiore, questa volta rimboccandoci tutti le maniche siamo riusciti a riportare un po' di serenità tra le famiglie di Parona e non solo. L'augurio è quello di aver trovato ciascuno qualcosa da portarsi via e custodire nel tempo. Un grazie di cuore a tutte le persone che hanno voluto collaborare con noi in questo meraviglioso progetto. L'appuntamento è per l'anno prossimo, perché ora che abbiamo ripreso il via non dobbiamo più fermarci. Saremo tutti un po' più cresciuti, ma il divertimento e la voglia di mettersi in gioco non hanno età. Un saluto da tutto lo staff del Grest.


A CONCLUSIONE DEL GREST PARROCCHIALE


Sono qui a ringraziare prima di tutto il Signore che ci ha donato quattro settimane per poter svolgere il tanto desiderato Grest parrocchiale.
Il tempo è volato in fretta e si porta via un’esperienza meravigliosa che certamente lascerà il segno nei tanti ragazzi che l’hanno vissuta.



Sento il dovere di ringraziare i responsabili, Jacopo, Davide e Micaela che hanno gestito il tutto con competenza, passione e gioia, nel rispetto di tutte le regole sanitarie e organizzative.
Un grazie anche a tutti gli animatori e aiuto-animatori che hanno lavorato parecchio con senso di responsabilità, dando così anche un buon esempio ai più piccoli.
Un grazie speciale lo meritano le signore che hanno intrattenuto i bambini con dei bellissimi lavoretti, veri capolavori usciti dalla loro fantasia.
Non dimentico certo di ringraziare le signore della cucina, che ogni mattina sfornavano una gustosa e variegata merenda per tutti.
E naturalmente l’immancabile Giorgio, che ha documentato con la cinepresa ogni momento del Grest.
Mi auguro che l’anno prossimo si possa ripetere questa “avventura”, magari liberi da quelle restrizioni che purtroppo ancora ci limitano.
Grazie a tutti!

Don Francesco



 
Torna ai contenuti | Torna al menu