Pasqua di resurrezione - parrocchiaparona

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pasqua di resurrezione

Benedizione "Urbi et Orbi"

Benedizione pasquale

Omelia di don Francesco

Resurrezione


Gesù, il Crocifisso, è risorto!
È dunque vano cercarlo nel luogo della morte:
la morte non lo tiene più nelle sue mani.

Gesù, il Crocifisso, è risorto!
La sua presenza non è più quella di prima,
non è più una presenza fisica.
E tuttavia è un dono offerto a tutti quelli che lo cercano e ne colgono le tracce.

Gesù, il Crocifisso, è risorto!
Sarà la Scrittura a farci entrare un po’ alla volta dentro al mistero della sua passione e morte e a farci comprendere il senso di ciò che è accaduto.

Carissimi fratelli e sorelle in Cristo, Buona Pasqua!
Con questo augurio vorrei raggiungervi tutti, in questo tempo nel quale siamo provati da una situazione così pesante. Per certi versi sembra che si prolunghi il venerdì santo e che la pietra del sepolcro sia ancora ben salda al suo posto.

Eppure, Gesù è risorto e con Lui rinasce la speranza.
Il mio augurio va a tutte le famiglie, ai papà e alle mamme, alle persone anziane, ai bambini, ai ragazzi, agli adolescenti e ai giovani: coraggio! Il Risorto è al nostro fianco, la sua luce illumina il nostro cammino, la sua forza vitale ci assicura che è ancora Lui a guidare la storia degli uo-mini.
Vi affido tutti alla materna intercessione della Vergine Maria, Lei che era in piedi sotto la Croce del suo Figlio, non ha mai perso la speranza che dopo il venerdì della morte sarebbe spuntato il giorno radioso della Risurrezione.

                          
 Buona Pasqua, carissimi!
                                                                                                      don Francesco   

 
Torna ai contenuti | Torna al menu