LA BARCA DI SAN PIETRO - sito parrocchia

Vai ai contenuti

Menu principale:

LA BARCA DI SAN PIETRO

La barca di San Pietro


Il 29 giugno, festa dei Santi Pietro e Paolo apostoli, non molto tempo fa era una festa rigorosamente di precetto, ricordo benissimo la Santa Messa elle ore 7.00. Troppo presto? …no, pensate che la prima era alle 5.30.  Ma perché tanta fretta? ….
" La barca "
Quale barca?    Ora vi racconto:

La notte tra il 28 e il 29 giugno, precedente la ricorrenza dei Santi Pietro e Paolo, noi bambini, si prendeva un fiasco di vetro bianco (oppure un grosso vaso da composta) lo si riempiva fino a tre quarti d’acqua e vi si lasciava cadere dentro delicatamente l’albume (ciara) di un uovo freschissimo.
Il tutto si portava poi nell’orto tra l’erba, per poter ricevere la rugiada notturna. (chi non ha l’orto può metterlo in giardino oppure sul balcone tra i fiori o in qualsiasi posto all’aperto)
Con il fresco della notte poi, ecco il miracolo; l'albume si rapprende e galleggiando assume le forme di una barca, con tanto di vele e alberi maestri. la « barca di San Pietro » appunto!  

Certo, ce ne vuole di fantasia, ma i più piccoli si immaginavano le funi, le onde e persino il vento che gonfiava le vele; c’è chi ci vedeva addirittura il Santo arrampicato sul pennone dell’albero più alto, impegnato a scrutare l’orizzonte!

Il risultato del prodigio poi, veniva immediatamente riferito in famiglia, e gli anziani leggevano nella forma delle vele le previsioni del tempo per tutto l’anno.….vele aperte indicavano sole e bel tempo ….chiuse e sottili, giorni di pioggia.

Noi ragazzi si portava la bottiglia o il vaso come in una processione cantando in coro, a seconda della previsione fatta:

"L’è vero, l’è vero l’è rivà San Piero, l’è vero, l’è vero l’è rivà la barca de Sanpiero.
Se pioe a San Paolo e Piero pioe par on ano intìero".

Alla "barca" vengono attribuiti molti altri significati: in alcuni paesi si racconta ai ragazzi che è quella dell' apostolo Pietro, pescatore e traghettatore di anime, o forse da lui usata per diffondere nel mondo la fede di Cristo; in altri che è l' imbarcazione con cui era sceso all' inferno per liberare la madre e accompagnarla in cielo.

Si racconta che ciò accada solo in questa notte magica...
provare per credere!.....
......invia i tuoi risultati a
(info@parrocchiaparona .it) o
(armando.mutinelli@gmail.com)
li pubblicheremo!

barca 2014       barca 2015        barca 2016       barca 2017    barca 2018

 
Torna ai contenuti | Torna al menu